Aggiornato al 09/01/2019

Il corso per l'esame di idoneita di revisore legale, ha diverse  configurazioni a secondo della qualifica del soggetto richiedente  la formazione ((dottore commercialista, avvocato, consulente del lavoro, amministratori sindaci, organo di controllo ecc). Per quanto ci riguarda al fine di  consigliare al meglio il tipo di corso da frequentare sarebbe opportuno un curriculum molto dettagliato circa la posizione professionale attualmente esercitata e/o da esercitare).

I corsi per la preparazione all'esame dei revisori legali, sono utili anche per chi è già revisore e intende  essere aggiornato sulle tematiche inerenti.
Questa l'offerta formativa:
A) corsi in aula  a secondo della classe di appartenenza di 60, 80, 100 ore con un costo che va da un minimo di 1.500 a un massimo di 2.000 euro con un minimo di 8 discenti a un massimo di 25;
B) Corsi in Webinar  speakerato e/o con presenza in video del docente  al costo di  euro 1.200
C) Corsi on-line spekerato e/o dispense illustrative della lezione  di 60 0re  a euro 900
Per ogni lezione sono previste prove finali di valutazione  come stabilito dal D. Lsg 39/2010 e s.m.
È d'obbligo  la prenotazione anche via e-mail
Per maggiori informazioni scrivere all'indirizzo email info@anrec.it o telefonare allo 089274205

CALENDARIO CORSI di specializzazione in revisione legale dei conti. Il costo del corso è fiscalmente detraibile. Sono  previsti sconti in caso di iscrizioni di gruppo, studi associati, praticanti, neo-laureati per i provenienti da FUORI REGIONE. La scontistica è esclusa per  corsi organizzati in collaborazione e/o convenzioni con ordini professionali.

I corsi sono tenuti in tutti i capoluoghi di Regione e a richiesta in tutte le città in base ai moduli scelti.

Per l'ammissione all'esame è necessario:

a) aver conseguito una laurea almeno triennale,  scienze dell'economia (LM 56); scienze economiche aziendali (LM 77); finanza (LM 16); scienze della politica (LM 62); scienze economiche per l'ambiente e la cultura (LM 76); scienze delle pubbliche amministrazioni (LM 63); giurisprudenza (LMG/01); scienze statistiche (LM 82); scienze statistiche attuariali e finanziarie (LM 83);

b) classi di lauree previste dal D.M. 3 novembre 1999, n. 509 corrispondenti a scienze dell’economia e scienze economiche aziendali  e successive modificazioni e integrazioni;

c) diploma di laurea conseguito secondo il vecchio ordinamento in economia e commercio, statistica, giurisprudenza, scienze politiche, scienze delle pubbliche amministrazioni ed equipollenti, ovvero altro diploma di laurea la cui equiparazione alle classi di lauree di scienze economiche aziendali,

d) Si ritengono equipollenti a quelli sopra indicati anche i titoli di studio conseguiti all'estero riconosciuti secondo le vigenti disposizioni.  

e) essere in possesso dell'attestato di compiuto tirocinio, previsto dal regolamento di cui all'articolo 3, comma 8 del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, adottato con decreto ministeriale n. 146 del 25 giugno 2012, ovvero produrre dichiarazione attestante l'assolvimento del tirocinio, secondo quanto previsto dal regolamento sopra citato.

f) sono ammessi a sostenere l'esame di idoneità per l'iscrizione al registro i soggetti che, alla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del presente regolamento, hanno regolarmente completato il tirocinio previsto dall'articolo 5 del decreto del Presidente della Repubblica 6 marzo 1998, n. 99. 

g) Sono, altresì, ammessi a sostenere l'esame di idoneità coloro i quali risultano iscritti, alla data di entrata in vigore del regolamento di cui all'articolo 3, comma 8 del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, al registro del tirocinio previsto dall'articolo 5 del decreto del Presidente della Repubblica 6 marzo 1998, n. 99, ed abbiano, alla data di presentazione della domanda, concluso regolarmente il tirocinio stesso.

Tutti i corsi di formazione, sono certificati  e conformi alla norma  UNI EN 9001:2008 da primario istituto di certificazione per i seguenti prodotti:progettazione ed erogazione di percorsi formativi per attività professionali di mediazione, arbitrato, amministrazione di condominio e per tutte le libere professioni regolamentate e non.Il corso ha lo scopo di potenziare il possesso delle conoscenze teoriche necessarie all’esercizio dell’attività di revisione legale e della capacità di applicare concretamente tali conoscenze.

 

Il programma (SCRITTO E ORALE) del corso è suddiviso in 3 moduli:

MODULO 1 (esonero per dottori commercialisti iscritti all’albo)   

a) contabilità generale;
b) contabilità analitica e di gestione;
c) disciplina del bilancio di esercizio e del bilancio consolidato;
d) principi contabili nazionali e internazionali;
e) analisi finanziaria;
f) gestione del rischio e controllo interno;
g) informatica e sistemi operativi;
h) economia politica, aziendale e finanziaria;
i) principi fondamentali di gestione finanziaria;
l) matematica e statistica.

MODULO 2 (esonero avvocati  iscritti all’ordine)   

a) diritto civile e commerciale;
b) diritto societario;
c) diritto fallimentare;
d) diritto tributario;
e) diritto del lavoro e della previdenza sociale;

MODULO 3

a) gestione del rischio e controllo interno;
b) principi di revisione nazionale e internazionali;
c) disciplina della revisione legale;
d) deontologia professionale ed indipendenza;
e) tecnica professionale della revisione;

Richieste per informazioni e D.M. è necessario inoltrare la richiesta a: info@anrec.it
 

Lascia un commento